Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

MERINGA ALLO YOGHURT

 

con frutti di bosco all'aceto balsamico

Ingredienti

- Gelato allo yoghurt
- Frutti di bosco
- Aceto Balsamico
- Zucchero grezzo di canna
- Meringhe sbriociolate
- Fiori eduli
- Cristalli di zucchero
- Basilico

Un dolce non troppo dolce. Un gelato che è uno yoghurt. Frutta fresca insaporita da basilico e aceto balsamico. Il tutto arricchito dalla croccante dolcezza delle meringhe sbriociolate. Questo è uno dei dessert più richiesti del Ristorante “La Beola” del Grand Hotel Majestic di Pallanza, uno di quei dolci al cucchiaio da gustare senza fretta sotto il loggiato affacciato sul verde giardino, mentre si osserva nelle sere d’estate l’andirivieni delle barche dalle isole Borromee.

La preparazione non è delle più complicate, la qualità della materia prima è molto importante per la riuscita del piatto. Frutti di bosco e basilico devono essere freschi e autoctoni, l’aceto balsamico è di Modena e IGP e la meringa, poi sbriciolata, è preparata dall’esperto chef del Grand Hotel Majestic, Danilo Bortolin, che è anche l’ideatore di questo dessert dal gusto articolato.

Dopo aver tagliato le fragole a pezzetti, si lasciano con more, lamponi e ribes ad insaporire con aceto balsamico e basilico per almeno un’ora. Nel frattempo si realizza una palla di yoghurt gelato che si fa rotolare nel crumbs di meringhe, in un passaggio che somiglia molto all’impanatura… Quindi in un piatto fondo si trasferisce la frutta macerata in aceto balsamico, sulla quale si adagia la palla gelata di yoghurt ricoperta di briciole di meringa e si decora con foglioline di basilico e, a discrezione, anche dei petali di fiori eduli.

Il dolce è fresco, ideale per concludere le cene estive accompagnato da vino passito di Pantelleria, da sorseggiare cullati dalla brezza serale del Golfo Borromeo, su cui si affacciano il loggiato all’aperto e la sala del Ristorante “La Beola” del Grand Hotel Majestic.


Ritorna al Magazine
 


Share
 
Scritto da:
Danilo Bortolin, Chef