Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Close
 
Miglior prezzo
 

"I meravigliosi dettagli delle immagini"

 

di Gabriele Kromer

 
Nel 2018 il GRAND HOTEL MAJESTIC è lieto di presentarvi la decennale esibizione d'arte di Gabriele Kromer. E' possibile ammirare questa esposizione, che si rinnova di anno in anno, in sala Rotary I e II. Dietro il titolo “Gli incredibili dettagli delle immagini”, l'esibizione mostra i dettagli delle immagini, ad esempio dei ritagli, accanto all'immagine originale da cui provengono. Ne risulta una nuova, sorprendente prospettiva. Le immagini ci raccontano delle storie di vita, fantasiose e complesse, proprio com'è la vita stessa. Le immagini prendono vita grazie all'uso sapiente di differenti tecniche, qualche volta è stato realizzato un perfetto collage di tecniche diverse. Dopo essere state scansionate, le immagini vengono stampate in una elaborata procedura detta “POSTER GRAPHICS”. Come parte di questa esposizione, la grande grafica denominata “IL PUNTO”, composta di dodici sezioni, è presentata in Sala Rotary I.

Molte delle grafiche esposte attualmente sono raccolte nell'ultimo volume di grafiche e poemi di Gabriele Kromer „MANCHE HUNDE FLIEGEN” (“Alcuni cani volano”; Casa Editrice Strube, ISBN 978-3-89912-202-2). Fino ad ora sono stati pubblicati cinque volumi di grafiche e poemi da parte di Gabriele Kromer. Le grafiche sono state esposte in numerose esposizioni d'arte indipendenti. L'autore e critico Gerd Zahner ha detto: "Le immagini sono come un ponte che termina nel bel mezzo di un fiume, e tu cominci a volare…"

Gabriele Kromer vive in Germania, sul Lago di Costanza. Potete trovare maggiori  informazioni visitando il sito www.kromer-und-kromer.de
Ritorna al Magazine
Share
 
Scritto da:
Grand Hotel Majestic, Redazione