Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

FIOCA DELLA FORMAZZA NELLA VERSIONE SOFFICE

 

con Panettone e Marron Glacé

Bentrovati, vi presentiamo oggi da FTL Domus 3000 che gentilmente ci ospita, una ricetta dolce adatta per le vostre vacanze natalizie: la Fioca della Val Formazza nella versione soffice con panettone e marron glacé.
Ingredienti:
per quattro persone

2 Uova Freschissime
100 g di Latte
80 g di Zucchero
2 g di Fogli Colla di Pesce
Mandarino
Vaniglia in Bacche
250 g di Panna
Panettone tagliato a dischetti e cubetti
Marron Glacé
Cioccolato Fondente
Menta per guarnire

 
Iniziamo con la realizzazione della fioca.
Mettiamo in un pentolino il latte, lo zucchero e le uova. E’ importantissimo che le uova siano fresche di giornata. Inizieremo a cuocere il nostro composto, ma solamente fino al primo bollore. Aggiungiamo gli aromi, in questo caso sono una grattatina di scorza di mandarino – visto anche il
periodo natalizio – e della vaniglia fresca: taglio per il lungo la bacca e con la punta del coltello ne estraggo la polpa, la parte aromatica della vaniglia.
Nel frattempo prenderò la colla di pesce che avevo messo a bagno in acqua fredda e la facciamo asciugare.

La Fioca un dolce tipico della Val Formazza, composto da panna freschissima, zucchero e uova, ed eventualmente degli aromi. Qui realizzeremo una ricetta un po' più leggera e soffice con l'aiuto del sifone.

Tornando alla ricetta, aggiungo al latte la colla di pesce che col calore si scioglierà, questa ci aiuterà a legare il composto. E’ molto importante filtrarlo per togliere eventuali grumi, quindi aggiungiamo a crudo la panna fresca e facciamo riposare in frigorifero per almeno 4/5 ore, nel frattempo tosteremo il panettone. 

Questa ricetta è ottima anche perché vi fa recuperare quel panettone che dopo qualche giorno non abbiamo più di mangiare nella sua forma classica, e qui gli diamo una nuova veste. Taglio dei dischi e dei cubetti e li metto in forno su ‘grill’ per pochi secondi, il tempo di far prendere al panettone un bel colore dorato.
Prendiamo adesso il nostro composto dal frigorifero e carichiamo il sifone, usando una solo bomboletta di gas. Siamo pronti per comporre il nostro dolce che in questo caso verrà servito in un bicchiere.
Sul fondo metto un pezzo di panettone e qualche pezzo di marron glacé sbriciolato, un po’ della nostra Fioca e un altro disco di panettone con qualche altro pezzo di marron glacé, ancora la nostra Fioca e terminiamo con le briciole di panettone, una grattata di cioccolato amaro e due foglioline di menta. Terminiamo la nostra guarnizione con uno spicchio di mandarino e la bacca di vaniglia che sono i profumi del dolce.

E’ così pronta la nostra Fioca della Formazza nella Versione Soffice con Panettone e Marron Glacé.
Buone Feste!

 
Ritorna al Magazine
 


Share
 
Scritto da:
Danilo Bortolin, Chef