Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

CONCERTO IN ONORE DI TOSCANINI

 

Spettacolare evento sul Lago Maggiore.

In occasione del 50° anniversario dalla scomparsa di Arturo Toscanini, che qui vi aveva posto la propria residenza di vacanza, il Grand Hotel Majestic gli ha reso omaggio con un evento spettacolare.

L’Isolino di San Giovanni (oggi denominato Isolino Toscanini), sul Lago Maggiore, fu per molti anni meta prescelta dal Maestro per trascorrervi le proprie vacanze con la famiglia.
Questo luogo ebbe, quindi, un significato molto importante nella vita di Toscanini, a tal punto che la residenza di Riverdale, nel sobborgo di New York, gli fu particolarmente cara proprio perché capace di rievocare la quiete dei giorni trascorsi all’Isolino.
Per questo la Symphonica Toscanini Foundation ha proposto al Comune di Verbania di realizzare, proprio sul tratto di lago che separa la località di Pallanza dall’Isolino Toscanini, due spettacoli musicali quali “Aida” in forma di concerto e la “Messa da Requiem” di Giuseppe Verdi.
I concerti si sono tenuti su un’isola artificiale, costruita per l’occasione di fronte al Grand Hotel Majestic, che ha ospitato un teatro da 1.000 posti e un palcoscenico “sull’acqua” di 350 mq per i 200 artisti diretti da Lorin Maazel, tra componenti dell’Orchestra “Symphonica Toscanini” e Coro del Maggio Musicale Fiorentino.
L’esecuzione musicale è stata arricchita da proiezioni video ed effetti luce creati sfruttando le suggestioni del luogo.
Ritorna al Magazine
 


Share
 
Scritto da:
Grand Hotel Majestic, Redazione