Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

CILIEGIE AL VINO ROSSO CON GELATO E FUGASCINA

 
Bentrovati, la ricetta che vi presentiamo oggi ha come protagoniste le ciliegie al vino rosso con gelato al fiordilatte di capra e la fugascina, un dolce tipico di Mergozzo.
Ingredienti:

Zucchero con pectina
Vino rosso ossolano
Cannella
Anice stellato
Chiodi di garofano
Scorza di arancio e limone
Ciliegie grosse snocciolate
Fugascina
Germogli e fiori


Procediamo con la ricetta partendo dalla realizzazione del vin brulè: facciamo bollire il vino rosso in un pentolino, aggiungiamo lo zucchero pectinato per avere una consistenza simile allo sciroppo. Aggiungiamo gli aromi e portiamo nuovamente a bollore lasciando restringere un pochino.
Può sembrare una ricetta tipicamente invernale ma in questo caso viene contestualizzata in una preparazione estiva grazie all’accostamento del gelato. Quando il liquido è più denso aggiungiamo le ciliegie, le lasciamo cuocere per circa 30 secondi e le togliamo dal fuoco.
Siamo pronti per impiattare: con l'aiuto di un coppa pasta creiamo un anello di fugascina sbriciolata, come se fosse una cornice intorno al piatto. Posizioniamo le ciliegie al suo interno e finiamo con il gelato e con qualche germoglio di guarnizione.
Ritorna al Magazine
 


Share
 
Scritto da:
Danilo Bortolin, Chef